Via De Amicis: lavori di riqualificazione a partire da lunedì 23/05

via de amicisAl via i lavori di manutenzione straordinaria di Via De Amicis, un’altra via disastrata che l’Amministrazione Comunale intende restituire alla cittadinanza nell’ambito del progetto generale di riqualificazione della città per una Chiaravalle più bella.
L’investimento per oltre 400 mila euro comporterà il completo rifacimento del manto stradale, delle conduttore acqua e gas, dei marciapiedi e della pubblica illuminazione con tecnologia a Led.
Praticamente Via De Amicis verrà ricostruita.

A tutela delle utenze più deboli sarà prevista una pista ciclabile in resina che si estenderà per tutta la lunghezza della via e la realizzazione di passaggi pedonali rialzati con lo scopo di aumentare la sicurezza del pedone e di limitare la velocità delle autovetture.
Al termine dei lavori si procederà al cambio della viabilità prevedendo Via De Amicis a senso unico in ingresso verso P.za Mazzini e Via Rinascita, sempre a senso unico, in uscita dalla città. Su quest’ultima via verranno raddoppiati i parcheggi. La parte finale di Via Carducci sarà messa a doppio senso così da agevolare l’ingresso del parcheggio di Via Jesi dalle autovetture provenienti dalla rotatoria di Via Verdi, Via San Bernardo e Via Che Guevara. Continua a leggere Via De Amicis: lavori di riqualificazione a partire da lunedì 23/05

PRG ed edificazione: una commissione urbanistica per fare chiarezza

Percepisco da parte di qualche politico locale (a cui vorrei dire: da che pulpito viene la predica) l’intento di alterare la verità su alcune questioni urbanistiche decise nel passato con il mero intento di attribuire all’attuale Amministrazione la responsabilità di imminenti edificazioni nel nostro territorio.
Credo pertanto che sia necessario fare chiarezza.

Il piano regolatore generale nell’ordinamento giuridico italiano è uno strumento urbanistico che regola l’attività edificatoria all’interno del territorio comunale. Uno strumento di pianificazione in pratica che permette ad un terreno, originariamente utilizzato per esempio ad uso agricolo, di acquisire la caratteristica dell’edificabilità.

Il PRG di Chiaravalle è stato approvato nel 1996 revocando quelli precedentemente in vigore; successivamente sono state approvate alcune varianti al piano regolatore. In pratica appezzamenti di terreno che nel 1996 erano stati considerati non meritevoli di interesse edificatorio, sono stati poi resi edificabili proprio grazie a queste cd. varianti. Continua a leggere PRG ed edificazione: una commissione urbanistica per fare chiarezza