Sport, musica e tempo libero nella nuova area polivalente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’Amministrazione Comunale ha raccolto una nuova sfida: la realizzazione di un’area polivalente in cui combinare musica, sport e tempo libero. E come al solito dalle parole è passata ai fatti, realizzando un vero e proprio progetto tecnico i cui lavori saranno appaltabili entro l’anno corrente.

L’area, situata nell’ex poligono di tiro accanto alla pista ciclabile che costeggia la sponda destra del fiume Esino e di superficie complessiva di oltre 9000 mq,. è stata già acquisita dall’Amministrazione Costantini.

Una vasta zona sarà dedicata alla realizzazione di concerti,  anche per mezzo dei nostri ragazzi. Finalmente la città avrà un luogo idoneo per questi eventi, fornendo un nuovo spazio all’assessorato alla cultura per l’organizzazione di festival e rassegne di musica moderna, evitando disagi ai cittadini. Il luogo si presta anche per altri eventi: esposizioni artistiche, spettacoli teatrali, rassegne culturali di ogni tipo e progetti con le scuole.

Ma l’area sarà dedicata anche allo sport e precisamente al tiro con l’arco , una disciplina che ha bisogno di una sistemazione definitiva ed in sicurezza.

Tutto questo però senza dimenticare l’importanza del relax e del riposo; l’area infatti sarà fruibile anche soltanto per potersi godere dei momenti di tranquillità con la realizzazione di un parco naturale di 3.500 mq.

L’obiettivo del progetto è, logicamente, valorizzare tutta Chiaravalle oltre che l’area dell’ex poligono di tiro a segna nazionale, ed è per questo che abbiamo in mente di sviluppare, in parallelo, un sistema integrato di offerta – ad esempio un portale web – a cui legare la nuova offerta degli eventi d’intrattenimento con l’insieme delle attività commerciali locali sparse sul territorio.

Ringrazio l’ing. Luca Cardinaletti che ha realizzato la progettazione tecnica.

Damiano Costantini

Annunci

Protezione Civile Comunale: inaugurata la sala operativa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ieri sera, nell’ambito dell’iniziativa “Conoscere per proteggersi” e alla presenza di Graziano Candelaresi funzionario della Protezione Civile Regionale, abbiamo inaugurato la Sala Operativa della Protezione Civile Comunale.

Una sede che permetterà ai volontari di comunicare celermente con la cittadinanza e di gestire la fase dell’emergenza in modo ottimale, anche grazie al supporto tecnologico ed informatico di cui è dotata.

Questa struttura rappresenta la conclusione di un progetto di sviluppo del Gruppo di Volontari della Protezione Civile Comunale, voluto fortemente dall’Amministrazione Comunale e dall’Assessore di riferimento Eleonora Chiappa.

In questi ultimi anni, infatti, abbiamo reperito nuovi volontari e soprattutto acquistato numerose attrezzature. Altri progetti sono in procinto di essere realizzati per fornire ulteriori servizi ai cittadini, tramite i volontari, in caso di emergenza.

Un altro servizio che siamo riusciti ad attivare. La Protezione Civile, infatti, per oltre un decennio è “sopravvissuta” senza mezzi ed attrezzature, grazie  alla sola passione dei volontari e soprattutto alla perseveranza di due cardini del volontariato locale: Gabriella Pomili e il prof. Mario Marcosignori. A tutti i volontari va il più sentito ringraziamento della cittadinanza.

Da oggi, infine, è attivo il sito internet della Protezione Civile Comunale al seguente link: https://protezionecivile.comune.chiaravalle.an.it.

Damiano Costantini

 

 

 

 

conclusione di un progetto che ha visto  la il gruppo di volontari

Un altro progetto che abbiamo realizzato

Con Eleonora, il mio Assessore alla Protezione Civile, avevamo in animo di dotare il Gruppo di protezione Civile, fornendo ai numerosi volontari attrezzature e