Cara segreteria del PD di Chiaravalle, le chiacchiere stanno a zero!

Ho letto l’ennesimo comunicato della segreteria del PD e mi sono divertito, davvero tanto, nell’apprendere due concetti.

1- La segreteria del PD, miracolosamente cambia idea e finalmente riconosce “quanto di buon fatto” da questa Amministrazione; 2- immagina una mia futura alleanza con personaggi della destra oltranzista, senza accorgersi che la destra chiaravallese (D’Ascanio e De Vecchis – i cd. Rinascimentali – “mandatari” storici della segreteria del PD) ha già creato una lista in contrapposizione al Sindaco.

Per favore, cari “compagni” della Segreteria, ditemi che baserete la campagna elettorale su questioni serie, a tutela degli interessi dei cittadini, abbandonando questi giochini, piene di menzogne e calunnie. Provate almeno a dire qualcosa di sensato sul passato e sul futuro della città, ad esempio:

Dite ai cittadini la vs. idea sulle scuole, dopo che per 20 anni non solo non avete adeguato sismicamente le strutture dove i nostri bambini studiano, ma non siete riusciti nemmeno a realizzare la progettazione per i lavori. Noi l’abbiamo detta.

Dite ai cittadini perché i vs. consiglieri (rimasti in tre) non hanno votato favorevolmente alla riqualificazione del campo Boario, luogo storico della Festa de l’Unità. Noi abbiamo votato a favore. Comprendo il disagio, visto che molti di voi ( (Brandoni, Rocchetti, Bitti, Martarelli, Baldelli, ecc.)  non l’hanno frequentata preferendo la Festa dell’Amicizia della Democrazia Cristiana.

Dite ai cittadini come spendere i 5.4 milioni di euro acquisiti da questa Amministrazione a fondo perduto e da destinare al monastero, noi lo abbiamo fatto. Vi ricordo che l’unica parte riqualificata l’avete permutata con l’orto del prete (con conseguente danno economico di circa 800 mila euro), luogo sul quale volevate realizzare la strada di accesso per i rifornimenti del megastore che doveva sorgere all’interno dell’area ex Cral, grazie ad un piano del centro storico approvato nel 2012, sedici giorni dopo le dimissioni della precedente giunta, contribuendo ancora di più alla cementificazione del paese.

Illustrate ai cittadini il vs. progetto sullo sviluppo delle strutture sportive (ai nostri ragazzi non bastano le sole piste ciclabili), noi lo abbiamo fatto. Nel 2012 avete cambiato la destinazione urbanistica dell’area limitrofa al palazzetto dello sport, prevedendo la costruzione di 36 appartamenti a favore di un costruttore che, guarda caso, è anche proprietario dell’area ex Cral.

Spiegate ai cittadini perché non avete coperto la discarica dal 2009 (attualmente coperta da questa Amministrazione) con dispendio di milioni e milioni di euro di cui siete politicamente responsabili; oppure perché non avete realizzato le opere di urbanizzazione in via Mancinelli, in sostituzione dei costruttori, dimenticandovi di escutere 500 mila euro di fidejussioni; oppure perché avete permesso modifiche postume al bando di gara della farmacia comunale a pregiudizio degli interessi del Comune.

E per favore non diteci che avete contribuito a quanto di buono fatto da questa Amministrazione. Ogni giorno avete provato a far cadere la Giunta, ma non ci siete riusciti, tanto che 6 consiglieri del PD su 9 hanno preferito appoggiare il Sindaco (e quindi i cittadini) piuttosto che la Segreteria del loro partito.  Degli altri rimasti, da anni se ne sono perse le tracce.

PS: Fatevi un giro per Chiaravalle e confrontatela con quella che ci avete lasciato. Se siamo riusciti a riqualificarla in questo modo, lavorando costantemente a servizio dei cittadini nonostante i vostri continui bastoni tra le ruote, pensate cosa potremmo fare da maggio in poi, diciamo per i prossimi cinque anni.

Damiano Costantini

Annunci