Con gli studenti e con i volontari, ripuliamo la città.

Sabato scorso i volontari di “Ripuliamo la città”, coordinati dall’assessore Eleonora Chiappa e accompagnati dai componenti dell’associazione “Case del Bene nelle Marche”, hanno ripulito la zona di via Filonzi e le aree verdi interne ai cimiteri del capoluogo e della Grancetta.

Contemporaneamente

gli alunni delle classi V B di scuola primaria degli Istituti Comprensivi “Rita Levi-Montalcini” e “Maria Montessori” di Chiaravalle, accompagnati dalle loro insegnanti, hanno ripulito il Parco delle Querce. Le ragazze ed i ragazzi hanno infatti partecipato a “Puliamo il Mondo”, la storica campagna di volontariato ambientale promossa da Legambiente contro l’abbandono dei rifiuti e per il decoro urbano.

Armati di guanti, sacchetti e pettorine con lo slogan “stiamo lavorando per noi” e scortati dagli operatori di Legambiente Marche, gli alunni hanno liberato il parco dai rifiuti abbandonati, impegnandosi sia a sviluppare e diffondere una più spiccata sensibilità ecologica sia a rendere la loro città più bella.

Per il quinto anno consecutivo tale attività è rientrata in “No Impact Days – Chiaravalle a impatto zero”,  le iniziative ecologiche promosse dal Comune di Chiaravalle nella programmazione “Città più Bella”.

Grazie a tutti.