Dalla parte di chi ha bisogno!

Dalla parte di chi ha bisogno.

Il Comune di Chiaravalle attua l’investimento programmato in sede di bilancio – spendendo una somma pari a circa euro 255.000,00 – per interventi di tipo educativo ed assistenziale, anche domiciliare, rivolti alle persone con problemi di disabilità nonché ai minori a rischio di emarginazione e provenienti da famiglie svantaggiate e multiproblematiche.

Interventi che sono differenziati in base alla tipologia di disabilità, età e ai concreti bisogni dei destinatari, per consentire l’autonomia e l’ integrazione, da garantirsi in tutti gli ambiti di vita e di relazione (scolastico, extrascolastico, domiciliare, centro sociale educativo riabilitativo “Arcobaleno” di Chiaravalle e altri servizi presenti sul territorio comunale e Comuni limitrofi).

Precisamente i destinatari del servizio – che verrà espletato con personale altamente qualificato – sono i soggetti disabili che necessitano del servizio di assistenza educativa scolastica o domiciliare, minori a rischio di emarginazione e giovani adulti in uscita dal percorso scolastico per i quali è prevista l’attivazione di progetti ponte e di alternanza scuola-lavoro, presso il centro socio educativo riabilitativo “Arcobaleno” e altri servizi per disabili, individuati dalle competenti UMEE/UMEA del Distretto Sanitario e dei Centri Privati accreditati, in collaborazione con il Servizio Sociale del Comune di Chiaravalle.

Ulteriori e consistenti somme sono stanziate dall’Amministrazione Comunale per altri servizi in ambito sociale.

Un ringraziamento particolare all’assessore alle politiche sociali, Cristina Amicucci.

Damiano Costantini