Il restyling di via Sant’Andrea: ecco la riqualificazione dell’area antistante lo stadio comunale

 

Inizia il restyling di via Sant’Andrea: ecco la riqualificazione dell’area antistante lo stadio comunale. #Chiaravallepiùbella

E’ arrivato giugno, e con esso la voglia di stare all’aperto godendosi le belle giornate.
Sono contento di poter annunciare a tutti i cittadini che tra poco verrà loro restituito, in una veste rinnovata e migliorata, proprio uno dei luoghi simbolo delle passeggiate e dello sport all’aria aperta. Sto parlando dell’area antistante lo stadio comunale di via Sant’Andrea, quella che porta alle piste ciclabili e che spesso si riempie di atleti o semplici camminatori che prolungano in questa zona il loro percorso.
Partiranno infatti in questi giorni i lavori di manutenzione straordinaria che coinvolgeranno l’intera area, resa piuttosto impervia dai rigonfiamenti dell’asfalto causati dallo sviluppo delle radici dei numerosi pini presenti. Un’altra zona centrale oramai abbandonata da tempo che questa Amministrazione intende riqualificare. L’intervento si avvierà, dunque, con gli scavi e la rimozione delle radici

 superflue, per poi proseguire con la realizzazione di caditoie stradali per la raccolta dell’acqua piovana e il rifacimento delle fognature e del manto in asfalto, ormai usurato e danneggiato.
Gli alberi che attualmente costeggiano tutto il tratto in oggetto sono esemplari di Pinus Pinea protetti, e pertanto verranno mantenuti, garantendo un ampio spazio ombreggiato. Le aiuole circostanti saranno ampliate, passando da una larghezza di 1,60 metri ad una di 3,60 metri, restituendo uno spazio verde più consistente e permettendo agli alberi di crescere in sicurezza senza danneggiamenti.
Gli amanti dello sport disporranno, inoltre, di uno spazio apposito per correre, camminare o andare in bicicletta: a ridosso delle aiuole, infatti, verrà realizzata una pista ciclo-pedonale, che andrà a collegarsi a quelle già esistenti e permetterà di distinguere nettamente la zona pedonale dall’area di parcheggio. Anche su quest’ultima si faranno interventi, procedendo con il rifacimento di tutta la segnaletica stradale orizzontale con vernice rifrangente, ed estendendo i lavori anche alla zona immediatamente adiacente allo stadio, oltre la carreggiata di via Sant’Andrea, dove attualmente vengono parcheggiati i veicoli senza che vi siano stalli prestabiliti.
Nel suo complesso, l’opera di manutenzione interesserà un’area di oltre 5.000 metri quadrati e richiederà un impegno di spesa pari a 140.000 Euro, di cui 60.000 provenienti da fondi della Regione Marche e 80.000 dalle casse comunali.
Abbiamo promesso una Chiaravalle più bella fin dall’inizio del nostro mandato, e crediamo che la riqualificazione del territorio sia uno degli strumenti principali per mantenere fede alla nostra missione.
Damiano Costantini