L’Arcobaleno in città. Trent’anni del Centro Arcobaleno, tre giorni di festa ed eventi.

L’Arcobaleno in città. Trent’anni del Centro Arcobaleno, tre giorni di festa ed eventi.

Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 maggio si svolgerà a Chiaravalle L’ARCOBALENO IN CITTÀ: una manifestazione promossa dall’Amministrazione Comunale (Assessorati politiche sociali, sport e cultura) e da tutte quelle realtà che sono la parte più luminosa della nostra comunità, cioè le scuole, le consulte comunali e le decine di associazioni culturali, sportive e di volontariato presenti nel territorio chiaravallese.

Per tre giorni le vie del centro e non solo, le sedi scolastiche e associazionistiche saranno pacificamente, gioiosamente invase da numerose iniziative di vario genere (musicale, teatrale, ludico, creativo, laboratoriale, sportivo, conviviale, convegnistico), i cui partecipanti saranno protagonisti di una cultura del “dare”, davvero capace di portare… l’Arcobaleno in Città.

Nel corso di questi tre giorni dedicati all’Arcobaleno si terranno tante iniziative nelle scuola di Chiaravalle: laboratori sul riciclo negli istituti Levi-Montalcini, Montessori ed Opera Pia Cavallini, pesche di beneficienza, eventi dedicati allo sport a cura delle società sportive chiaravallesi, spettacoli musicali come quello del Fans Club Nomadi Stop the war e dell’associazione musicale Lennon. Particolarmente significativo lo spettacolo di domani sera dalle 21,30 in piazza Risorgimento, dove si esibiranno gli studenti del laboratorio musicale dell’istituto Podesti reduci dalla splendida vittoria al Festival Mondiale della Musica Giovanile di Sanremo, quando hanno raccolto consensi unanimi con l’esecuzione originale, interpretata anche con la Lingua Italiana dei Segni e con coreografie accattivanti, della canzone “La Cura” di Battiato. Da non perdere nemmeno il concerto dei “Riciclato Circomusicale” che si terrà al Teatro Comunale nella giornata di domenica 28 maggio alle ore 17.

Venerdì mattina ore 9.30 presso l’auditorium della Croce Gialla è stato organizzato un convegno sul tema “la disabilità che educa, educare alla disabilità”, con la partecipazione dell’on. Lara Ricciatti, Maria Luisa Tumino, direttrice del centro, Franco Pesaresi, coordinatore Asp 9, Rita Iannaci, docente responsabile alternanza scuola lavoro del Podesti.

Un Arcobaleno che peraltro a Chiaravalle esiste già, e non da poco: non a caso rientreranno nella manifestazione anche i festeggiamenti per il trentennale del Centro Diurno che porta questo nome, tanto variopinto quanto l’umanità che la struttura accoglie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il ricavato dell’intera manifestazione sarà devoluto a scopo benefico.

Per il programma completo degli eventi clicca sul seguente link: http://www.comune.chiaravalle.an.it/index.php/component/content/article/1773

Damiano Costantini