Ultimati i lavori della pista di atletica. Alle critiche sulla nomina di Eleonora Chiappa preferisco rispondere con i fatti.

Ultimati i lavori della pista di atletica. Alle critiche sulla nomina di Eleonora Chiappa preferisco rispondere con i fatti.

In queste settimane mi sono divertito a leggere le sterili critiche sulla nomina di Eleonora Chiappa ad Assessore per i rapporti con le Associazioni Sportive e per la promozione dello sport, manutenzione e sviluppo impiantistica sportiva, decoro urbano, Protezione Civile, Ambiente.

Dopo “illustri” interventi riportati sul Corriere Adriatico oggi è il turno di Siamo Chiaravalle (Spinsanti, Torelli e Camerucci) che critica i costi per un quinto assessore, affermando addirittura: “soldi sprecati, un altro assessore non serve”.

Ridurre la responsabilità alla protezione civile, all’ambiente e alla cura dei rapporti con le società sportive per favorire la crescita delle opportunità per bambini e ragazzi ad una semplice contabilità dei costi, significa avere una visione davvero povera e disinteressata della gestione del Comune e della città. Tipico del gruppo Siamo Chiaravalle i cui componenti dovrebbero prendere esempio dall’impegno a favore della città assunto in questi 4 anni da Eleonora.

Per quanto riguarda i costi ricordo a chi critica questa scelta, compresi i Consiglieri di Siamo Chiaravalle, che questa Amministrazione ha un numero di Assessori inferiore (di ben due figure) rispetto alle Amministrazioni precedenti. Ma evidentemente c’è chi ha la memoria corta!

Nella nomina di Eleonora addirittura c’è chi ha visto una fantasiosa sfiducia all’Assessore Favi, dimenticando però di segnalare che a quest’ultimo Assessore sono state concesse nuove ed ulteriori deleghe proprio per le grandi capacità in materia.

Ma a queste critiche strumentali, prive di significato, provenienti tra l’altro anche dai soliti noti della politica locale chiaravallese preferisco parlare con i fatti, annunciando che sono terminati i lavori di sistemazione della pista di atletica, un ulteriore impianto che versava in pessime condizioni riqualificato da questa Amministrazione, un ulteriore investimento di 135 mila euro a favore dei ragazzini che frequentano una disciplina importante sotto la guida di Mario Pistoni.

Un’altra promessa rispettata per una Chiaravalle più bella, per una Chiaravalle che punta sullo sport.

Damiano Costantini

Annunci