Oltre mille visitatori a Chiaravalle per le giornate FAI

Si è conclusa nel migliore dei modi la prima esperienza di partecipazione del Comune di Chiaravalle e della Fondazione Chiaravalle-Montessori alle giornate di primavera del FAI, una manifestazione presente sul territorio nazionale da 24 anni alla quale ci sentiamo onorati di aver potuto contribuire.

Infatti nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 marzo la palazzina Marulli, sede della biblioteca comunale, e la Casa Natale di Maria Montessori – gloria e vanto della pedagogia mondiale, nata nella palazzina di Piazza Mazzini 11 a Chiaravalle nel 1870 – sono state visitate da oltre 1.000 persone provenienti da tutta Italia, le quali hanno avuto modo di entrare in contatto con la storia di una delle più importanti personalità del secolo scorso, purtroppo spesso dimenticata in patria ma famosissima all’estero.

“Quest’affluenza non può che inorgoglire Chiaravalle e la Fondazione tutta” dice il Sindaco della città Damiano Costantini, che continua affermando: “la figura di Maria Montessori è stimata e riconosciuta in tutto il mondo e noi stiamo dando inizio ad una nuova era che vedrà la Fondazione Chiaravalle Montessori sempre più come fulcro della cultura, della formazione e dell’economia per la città di Chiaravalle, sia a livello nazionale che internazionale.”

La Fondazione Chiaravalle-Montessori opera sul territorio nazionale dal 2007, gestendo per conto dell’Opera Nazionale Montessori i corsi di differenziazione didattica al metodo Montessori per insegnanti di asilo, scuola dell’infanzia e primaria. La FCM si dedica anche alla realizzazione di convegni nazionali ed internazionali per divulgare la conoscenza e le opere di Maria Montessori e gestisce la sua Casa Natale, visitabile ogni giorno dalle 9:30 alle 12:30 (tranne la domenica) e il lunedì e mercoledì pomeriggio dalle 15:00 alle 18:00.

Per info e contatti: www.fondazionechiaravallemontessori.it

Fondazione Chiaravalle-Montessori

Annunci