I nostri ragazzi a Treuenbrietzen per la Liberazione

È iniziata l’avventura per gli 80 ragazzi chiaravallesi in questi giorni a Treuenbrietzen, il Comune del Brandeburgo unito al nostro dal corso della storia d’Europa e consolidato dal gemellaggio.

A partire da oggi avrò la fortuna di accompagnare i ragazzi nei luoghi che uniscono le nostre due cittadine e hanno un’importanza fondamentale per la storia tutta del nostro continente.

I giovani chiaravallesi parteciperanno oggi alla commemorazione della strage di Treuenbrietzen dove molti italiani e un chiaravallese (che miracolosamente si salvò), furono trucidati alla fine della seconda guerra mondiale.

Poi avremo l’opportunità di essere ricevuti all’ambasciata italiana di Berlino, visitando successivamente i luoghi della storia di quella città, che meglio di tutte, rappresenta le frazioni e divisioni della storia recente del nostro continente.

Damiano Costantini